29 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

Messaggio augurale del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Dr. Carlo Tavecchio

20-12-2011 11:25 - News Generiche
IL PRESIDENTE CARLO TAVECCHIO
E´ il mio tredicesimo Natale da Presidente della Lega Nazionale Dilettanti. Sono felice di condividere con tutti voi questo lungo percorso istituzionale, che si è snodato attraverso un cammino fatto di affermazioni e di momenti più o meno esaltanti, di grandi traguardi raggiunti a piccoli passi, di fasi storiche certamente complesse ma anche di gioie quotidiane. L´impegno a tutto campo di questa esperienza, grazie al livello di responsabilità del Consiglio Direttivo e della nostra struttura, ha consolidato la Lega Nazionale Dilettanti, dando continuità ad un progetto avviato oltre dieci anni fa, che è evoluto nel corso del tempo ma ha sempre basato la sua forza credendo nel valore e nel ruolo delle Società dilettantistiche.
Con questa immutata consapevolezza, coscienti della correttezza e della modernità della nostra linea operativa, abbiamo lavorato anche nell´anno che sta per concludersi, approcciandoci con intraprendenza e determinazione e affrontando anche sfide innovative.
Tanti, ancora una volta, sono stati i risultati raggiunti e tanto è stato l´impegno profuso dalla Lega Nazionale Dilettanti, dai Comitati Regionali e dalle Divisioni Nazionali, dal neonato Dipartimento Interregionale, dalle Delegazioni Provinciali, Distrettuali e Zonali, anche grazie alla collaborazione della F.I.G.C., al dialogo con le componenti federali e al supporto da parte del settore arbitrale, che svolge un ruolo sociale e sportivo di primo piano.
Il bilancio del 2011, oltre a rinsaldare il messaggio di positività in termini di solidità finanziaria e patrimoniale della Lega, lascia in eredità un rendiconto oggettivo sui Campionati dilettantistici e giovanili, che hanno registrato una sostanziale stabilità di partecipazioni in tutte le categorie, in controtendenza rispetto alla crisi economica attuale.
Il 2011 sarà ricordato, inoltre, per una serie di importanti avvenimenti e iniziative. Tra questi, spiccano le visite del
Presidente F.I.F.A. Josep Blatter e del Presidente U.E.F.A. Michel Platini, l´Assemblea Straordinaria Federale per le modifiche allo Statuto, la nascita del Dipartimento Interregionale e del Campionato Nazionale di Calcio a Cinque Femminile, l´introduzione dell´art. 118 N.O.I.F. per la variazione di attività dei calciatori, le proposte formative rivolte agli Allenatori Dilettanti e alla creazione del patentino regionale. Da ricordare, tra gli altri momenti, oltre al delicato passaggio istituzionale collegato al commissariamento della Divisione Calcio Femminile, anche il Cinquantenario del "Torneo delle Regioni", l´Europeo Femminile Under 19, i Mondiali di Beach Soccer, la qualificazione della Rappresentativa del C.R. Veneto alla U.E.F.A. Regions´ Cup 2012-2013, il successo del Montesilvano nella U.E.F.A. Futsal Cup. Voglio menzionare, inoltre, le iniziative di solidarietà, l´impegno nel campo delle energie rinnovabili e la conferma della
disciplina del cinque per mille in favore delle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche, ma anche l´entrata solenne dell´erba artificiale nel grande calcio, con l´inaugurazione dello Stadio "Manuzzi" di Cesena, il primo in Serie A con un campo in erba artificiale di ultima generazione,che si è aggiunto, nella massima serie, a quello del Novara.
In bocca al lupo, infine, all´Italia del Calcio a Cinque, che prima di Natale inizierà il percorso di qualificazione al Mondiale F.I.F.A. 2012.
Credo che le nostre Società, verso le quali è rivolto il nostro impegno costante, siano consapevoli delle cose che abbiamo fatto e si aspettino altri passi avanti significativi. Uno di questi, caparbiamente perseguito, sta per essere compiuto e riguarda la mutualità, in favore del mondo dilettantistico, riveniente dai diritti televisivi. Il raggiungimento di questo obiettivo, oltre a
consolidare i rapporti con le Leghe Professionistiche, delinea un´azione istituzionale ancora più incisiva da parte della Lega Nazionale Dilettanti.
Un anno che si conclude rappresenta anche un insieme di immagini e di emozioni che scandiscono un percorso temporale: un pensiero particolare alle regioni di Liguria, Toscana, Calabria e Sicilia, duramente colpite dai gravi eventi alluvionali dello scorso novembre, e un ricordo affettuoso per coloro che ci hanno lasciato durante il 2011.
Grazie a tutti - Presidenti, Consiglieri, Delegati, impiegati, collaboratori - per lo scrupolo e la dedizione con cui lavorate. Senza la vostra disponibilità e le vostre risorse umane e
professionali, oggi non esisterebbe questa Lega, proiettata verso un 2012 che sarà contrassegnato da nuovi sentieri progettuali e dal rinnovo di tutte le cariche elettive quadriennali.
Grazie alle oltre 14.500 Società dilettantistiche e giovanili, sparse sul territorio italiano, che attraverso la passione dei propri dirigenti e tesserati esaltano la funzione sociale del calcio, mandando in campo più di 70.000 squadre e offrendo a oltre di un milione di atleti la possibilità di praticare sport.
Auguri di cuore, affinchè ognuno possa vivere un sereno Natale e un proficuo anno nuovo.
IL PRESIDENTE (Carlo Tavecchio)

Fonte: L.N.D. Presidente Carlo Tavecchio (nella foto)
Ultimo aggiornamento
18:20 28/09/2020
EVENTI
[<<] [Settembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.sportingclubtrestina.net e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione calcio è necessario effettuare la registrazione al sito (www.sportingclubtrestina.net) Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(non vengono raccolti)

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (nessuno). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è (Sporting Club Trestina associazione sportiva dilettantistica Trestina Via lambruschini 06018 (PG) mail: manlo3@libero.it. Responsabile della privacy Leoinardo Bambini presidente)

torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRVACY  obbligatorio