01 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

QUANDO OCCORREREBBE RACCONTARE TUTTA LA VERITA´

13-10-2010 - News Generiche
NELL´INTERVISTA CONCESSA IERI A TOMMASO RICCI DEL CORRIERE DELL´UMBRIA CHE RIPORTIAMO QUI SOTTO DI SEGUITO, IL BASTIOLO MONARCHI E´ STATO MOLTO MA MOLTO PRECISO, DIMENTICANDOSI SOLO UN PARTICOLARE FORSE PER LUI, MA NON PER NOI, DI SECONDARIA IMPORTANZA:
TUTTO E´ COMINCIATO A FINE GARA DALLA PIU´ BRUTTA DELLE OFFESE PER UN CALCIATORE: UNO SPUTO CHE L´ATTACCANTE BASTIOLO HA RIVOLTO AD ANDREA GAGGIOLI, SPUTO CHE HA FATTO INNERVOSIRE SIA IL NOSTRO GIOCATORE CHE IL NOSTRO ALLENATORE.
COMUNQUE SI SA CHE NEL CALCIO RIMANE SEMPRE UNA SOLA VERITA´ QUELLA DI CHI LA DICE PIU´ GROSSA PER FAR COMODO A CERTI GIORNALISTI MOLTO MA MOLTO DI PARTE.
BASTA GUARDARE IL TITOLO SULL´INTERVISTA DI MONARCHI CHE DA LA SUA VERSIONE DEI FATTI ( A TUTTA PAGINA) E QUELLO SULL´INTERVISTA A CERBELLA SOLO UN PICCOLO RIQUADRO, MOLTA MA MOLTA DIFFERENZA DI RILEVANZA.
ED ORA GUSTATEVI LA VERITA´ DI MONARCHI INTERVISTATO DA TOMMASO RICCI PER IL CORRIERE DELL´UMBRIA DI MARTEDI´ 12 OTTOBRE 2010:
<><><><><><>

"PRESO PER IL COLLO E MINACCIATO MA IL CAPITOLO E´ GIA´ CHIUSO".
Il bastiolo Monarchi dopo la gazzarra col Trestina: "Usiamo l´intelligenza".
Quel gol dell´1-1 segnato ormai sotto la doccia al Trestina, mica al Dopolavoro ferroviario, Giordano Monarchi, eugubino poco matto, se lo ricorderà a vita. Perché calciare quel destro stiracchiato a due metri da Nicola Ceccagnoli al 94´ ha fatto tanto bene, ma anche un po´ male. Gioie e dolori. "Gioia perché è la mia prima rete con la maglia del Bastia - dice l´autore dell´1-1 che ha mandato su tutte le furie i bianconeri -, una soddisfazione che cercavo da tempo e che mi serviva per acquisire ancor più fiducia in me stesso, per ricambiare tutto l´affetto e la stima che la società, mister Tasso e un tifo da dieci e lode mi hanno sempre dimostrato sin dal mio arrivo in biancorosso. E poi perché è una rete importante, segnata contro una grande del campionato come il Trestina, contro una difesa che oramai è risaputo sia una delle più forti, se non la migliore, in Umbria. Dolore perché me l´hanno fatta pagare cara...". Mannaggia a lui. Il gol è stato l´ultimo ingrediente aggiunto ad una miscela già esplosiva di per sè, fatta di sangue cattivo e di una rivalità datata tra Bastia e Trestina, di qualche uova tirata contro il pullman dei bianconeri prima del match e di protagonisti pepati in campo e notoriamente poco diplomatici per l´occasione. "Dopo aver segnato, sono corso sotto i miei tifosi, peraltro straordinari anche ieri (domenica, ndr) - racconta Monarchi - e poi sono tornato in campo per andare ad abbracciare Tasso che mi stava venendo incontro. A quel punto il loro allenatore (Cerbella, ndr) mi si è parato di fronte con fare minaccioso e mi ha detto ´tanto a Trestina devi tornarci´. Per fortuna Tasso che si è messo in mezzo, la situazione sarebbe degenerata, forse l´avrei prese". Passo a ritroso necessario, lancette indietro di qualche minuto, quando lo stesso Monarchi comincia a battibeccare con Gaggioli, perché è in quel momento che gli animi si surriscaldano oltre il consentito. "Una cosa normale quando si gioca - continua il centrocampista -, volano parole a volte anche grosse in campo, poi però non deve succedere come ieri (domenica, ndr): Gaggioli mi ha afferrato per il collo. Poi, evidentemente, dopo il gol, quando mi sono avvicinato alle panchine, il trattamento che volevano riservarmi non era ancora completo... Una gazzarra che mi ha dato molto fastidio". Nella quale Monarchi, eugubino poco matto appunto, ha dimostrato di sapersi divincolare con saggezza. A 20 anni, mica all´età del Dopolavoro. "Il parapiglia finale non è statoe un bello spettacolo, per nessuno. Devo ammettere che di minacce ne ho ricevute tante, non capisco cosa volessero fare quelli di Trestina. Picchiarmi? Boh, io so solo che non ho risposto alle provocazioni e sono andato subito a fare la doccia. E lì, quindi, ho chiuso il capitolo - conclude il bastiolo -, penso pure con intelligenza: tornerò a Trestina come se niente fosse, dimenticando tutto, non per spavalderia, provando solo a giocare e, magari, a vincere. D´altra parte è questo il nostro obiettivo: disturbare quelli che ci stanno davanti"
(Nella foto duello Ferri e Monarchi immagine tratta dal sito www.eccellenzacalcio.it)

A PROPOSITO OGGI ALLE ORE 15,15 AL CASINI SI GIOCA LA SEMIFINALE DI COPPA TRA TRESTINA E GRIFOPONTE TORGIANO

Fonte: TRESTINA CALCIO E CORRIERE DELL´UMBRIA
Ultimo aggiornamento
21:04 01/10/2020
EVENTI
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.sportingclubtrestina.net e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione calcio è necessario effettuare la registrazione al sito (www.sportingclubtrestina.net) Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(non vengono raccolti)

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (nessuno). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è (Sporting Club Trestina associazione sportiva dilettantistica Trestina Via lambruschini 06018 (PG) mail: manlo3@libero.it. Responsabile della privacy Leoinardo Bambini presidente)

torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRVACY  obbligatorio