28 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

Rappresentativa di ferro. Battuto il Varese 4-1--I ragazzi di Giancarlo Magrini battono la formazione lombarda per 4-1. Grandi colpi ed una prova di autorevolezza in campo

07-02-2012 12:36 - News Generiche
Non ci si poteva attendere un inizio migliore di questo. Quattro gol, grandi colpi ed una prova di carattere ed autorevolezza sul campo. La Rappresentativa di Serie D presenta il suo biglietto da visita alla 64a edizione della Viareggio Cup battendo il Varese nella gara d´esordio. Due reti per tempo: a segno capitan Guccione ed Eseola nel primo, Diagne e Mancuso nella ripresa. Quattro gol di ottima fattura, compreso quello di Guccione viziato da una papera del portiere varesino La Gorga, che la dicono lunga sulle qualità dei ragazzi di Magrini, capaci di produrre una gran mole di gioco e di portare uomini alla conclusione da ogni reparto. "Ci eravamo preparati a dovere per questo impegno - ha commentato il tecnico LND a fine gara - quando abbiamo scoperto che il Varese aveva deciso di impiegare un tre elementi della prima squadra ed un prestito dal Milan non vi nascondo di aver avuto un po´ di preoccupazione. Poi la squadra è uscita bene, crescendo con il passare dei minuti, giocando con intensità e grande applicazione. Una vittoria ampiamente meritata". Le impressioni di Magrini hanno trovato ampi riscontri sulla tribuna del campo di San Donato, dove un buon numero di spettatori ha seguito con attenzione la prova delle due squadre, sfidando il freddo ed un vento tagliente che ha soffiato per tutta la durata del match. "Tatticamente la squadra si è comportata davvero bene - ha spiegato Magrini - abbiamo cambiato modulo più volte per adattarci ai momenti della partita. I ragazzi sono stati bravi a recepire sempre le mie indicazioni". Per il debutto della selezione arancioblu la Lega Nazionale Dilettanti non ha fatto mancare il sostegno dei suoi massimi vertici. Al campo di San Donato è arrivato il presidente Carlo Tavecchio, nonché vicario della FIGC, accompagnato dal vicepresidente LND Alberto Mambelli e dal segretario generale Massimo Ciaccolini. Per il Dipartimento Interregionale presenti invece il coordinatore Luigi Barbiero ed il segretario Mauro de Angelis. A fine gara Tavecchio si è unito alla festa della comitiva, ma oltre ad elogiare la squadra ha espresso un pensiero sulla questione dei campi di gioco, messi a dura prova dal gelo di questi giorni e che ha costretto gli organizzatori del torneo a rivolgere grande attenzione ai manti sintetici. "L´erba artificiale non è un´alternativa, ma il futuro - ha precisato il numero uno della LND - è un concetto che andiamo ripetendo da anni perché noi dilettanti siamo gente pratica che ha contezza dello condizioni degli impianti di gioco e delle necessità delle società sportive. Sono contento della prova dei ragazzi e del carattere che hanno dimostrato".
LA GARA - L´incontro entra subito nel vivo, privo della pur minima fase di studio. Al 3´ Guccione pennella un cross per la testa di Cisse: la palla attraversa pericolosamente lo specchio della porta difesa da La Gorga. Il Varese si fa vedere all´8´: De Luca ruba palla (commettendo un fallo, ma l´arbitro fa proseguire) a Monaco, entra in area e serve Jadilson che da buona posizione spara alto. Un minuto dopo la Rappresentativa passa in vantaggio con Guccione: punizione dalla trequarti che La Gorga non trattiene. Al 13´ De Luca compie una pericolosa progressione, diretto verso l´area piccola, ma l´ottimo recupero di Pastorelli ne spezza la trama offensiva. I lombardi nella ricerca del pareggio mettono grinta e compiono qualche intervento poco ortodosso. Al 20´ Bassi e Campanaro hanno qualcosa da dirsi dopo un contrasto e l´arbitro Lazzeri li richiama all´ordine. Al 28´ Campanaro viene atterrato da Samba al limite dell´area: da buona posizione Vacca colpisce il muro dei difensori ma guadagna un altro tiro dalla bandierina. Sul colpo di testa di Eseola stavolta La Gorga è bravo a distendersi in tuffo, sventando il pericolo. Al 36´ il portiere varersino commette un pasticcio raccogliendo con le mani un retropassaggio dei compagni. Ne scaturisce una punizione in area che Eseola trasforma andando a trovare, con precisione millimetrica, un buco nell´affollata barriera eretta dai lombardi. La ripresa inizia col botto per la Rappresentativa. Dopo due minuti Diagne spara un missile dal limite che sibila alla destra di La Gorga per poi finire in rete. Al quarto d´ora Magrini rileva Eseola e manda nella mischia Mancuso. Nonostante la distanza il Varese continua a ringhiare, senza per questo riuscire ad imbastire una manovra efficace in fase d´attacco. Al 16´ Cisse potrebbe servire Mancuso e lanciarlo a rete, ma il numero 11 dell´Arezzo cerca la conclusione personale e finisce per sprecare una ghiotta occasione calciando oltre la traversa. La squadra di Magrini resta attenta e si propone in avanti con autorevolezza. Un carattere che trova il migliore interprete nella quarta realizzazione ad opera di Mancuso: l´attaccante di Magrini s´invola sulla fascia destra, punta il suo marcatore, lo finta e dopo essersi aggiustato il pallone lo spedisce nell´angolo opposto con uno splendido diagonale. Al 37´ arriva il gol della bandiera per il Varese con Hoxha che spinge in rete la palla in un´affollata area di rigore arancioblu.

VARESE-RAPPRESENTATIVA SERIE D 1-4
Varese (4-3-3): La Gorga, Fiamozzi, Samba, Minelli (dal 32´st Parini), Lazaar, De Luca, Jadilson (dal 15´st Zamparo), Bassi Borzani, Truzzi, De Feo (dal 1´st Turlan), Hoxha; a disp. Bordignon, Mancini, Greco, Bastone, Amelotti, Zamble; All. Tomasoni;
Rappresentativa Serie D (4-3-1-2): Rossi Pontello, Pastorelli, Tersini, Diagne, Saitta, Monaco, Vacca, Campanaro, Eseola (dal 15´st Mancuso), Guccione (dal 33´st Sorrentino), Cisse (dal 24´st Trillini); a disp. Ziembanski, Goldaniga, Lanni, Gadda, Pergolizzi, De Col; All. Magrini;
Arbitro: Enrico Lazzeri di Arezzo, assistenti Manuel Cinquini di Firenze e Marco Pancioni di Arezzo
Reti: 9´pt Guccione (D), 37´pt Eseola (D), 2´st Diagne (D), 33´st Mancuso (D), 36´st Hoxha (V)
Note: Ammoniti La Gorga (V) al 36´pt, Rossi Pontello (D) al 16´st. Giornata gelida con raffiche di vento forte. Buona presenza di osservatori in tribuna.
I PARTNER DELLA RAPPRESENTATIVA

Ad accompagnare la Rappresentativa di Serie D a Viareggio ci saranno Erreà e Dartfish. L´azienda leader nel settore del team wear ha confermato la sua partnership con la Lega Nazionale Dilettanti, vestendo per il terzo anno consecutivo la selezione composta dai migliori giovani della Serie D. Novità assoluta la presenza di Dartfish, il potente software di videoanalisi, che sarà messo a disposizione dello staff tecnico della Rappresentativa grazie all´accordo siglato dalla LND con MyGreen, distributore ufficiale per l´Italia. 


PER SEGUIRE LA RAPPRESENTATIVA

Tutte le gare della Rappresentativa di Serie D alla Viareggio Cup saranno disponibili sul Twitter della Lega Nazionale Dilettanti e su iPhone grazie all´applicazione iLND (gratis sull´App Store di Apple). Sulla fanpage ufficiale di Facebook troveranno spazio foto e commenti.
Infine, come di consueto, sul sito lnd.it ci saranno gli ampi resoconti delle gare disputate ed il diario di quest´avventura alla 64ª Viareggio Cup.

IL CALENDARIO DELLA VIAREGGIO CUP

Martedì 7 febbraio 2012 - ore 15
VARESE-RAPPRESENTATIVA SERIE D (arbitro Enrico Lazzeri di Arezzo)
San Donato di San Miniato (PI) / Stadio "Via Cimarosa" (sintetico)

Giovedì 9 febbraio 2012 - ore 15
RAPPRESENTATIVA SERIE D-BRUGES
Stadio "Raciti" di Quarrata (PT)

Sabato 11 febbraio 2012 - ore 17.15
NAPOLI-RAPPRESENTATIVA SERIE D
Stadio "A. Picco" di La Spezia (sintetico) - diretta Raisport


Fonte: Lega Nazionale Dilettanti
Ultimo aggiornamento
22:51 27/09/2020
EVENTI
[<<] [Settembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.sportingclubtrestina.net e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione calcio è necessario effettuare la registrazione al sito (www.sportingclubtrestina.net) Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(non vengono raccolti)

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (nessuno). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è (Sporting Club Trestina associazione sportiva dilettantistica Trestina Via lambruschini 06018 (PG) mail: manlo3@libero.it. Responsabile della privacy Leoinardo Bambini presidente)

torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRVACY  obbligatorio