27 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

Daniel Mancini - "Bastia, sono io quello tradito"

10-06-2010 - News Generiche
Il bomber del Trestina: "Nessun accordo, avevo chiesto un aumento e...". Mancini replica a Bartolucci dopo l´addio ai biancorossi
Le parole del presidente del Bastia Paolo Bartolucci non sono rimaste inascoltate. Soprattutto non lo è stato il commento all´addio di Daniel Mancini ai colori biancorossi, dopo che il bomber perugino si è accasato a Trestina. Il numero uno del sodalizio bastiolo aveva definito, in sostanza, il comportamento dell´attaccante come un "tradimento", visto e considerato - a suo dire - che aveva accettato le avances di Leonardo Bambini (nella foto con il Presidente del Bastia Bartolucci) solo poche ore dopo aver detto già sì proprio a Bartolucci che gli aveva offerto la riconferma. Adesso è Daniel Mancini a voler dire la propria sulla vicenda. Quarantuno gol in tre anni "Dopo due stagioni e mezza con il Bastia Calcio - spiega la punta classe 1984 -, sentirsi dare del traditore è veramente insopportabile. Non tanto per la parola in sé ma perché è falso. Tutto falso. Non ho certo tradito in campo: da attaccante ho realizzato nella prima stagione 16 gol, nella seconda 13 e nella terza 12. Un buon bottino di reti che stanno a dimostrare non tanto il mio valore ma l´attaccamento ad una maglia, ad una tifoseria e ad una idea del calcio dilettantistico che mi sono sempre piaciuti. Grazie al mio impegno e a quello di tutti componenti della squadra, abbiamo assaporato la gioia dei play off". La questione soldi e l´adeguamento "Non ho tradito, nonostante il virgolettato del presidente del Bastia affermi il contrario, - continua Daniel Mancini - neanche la società quando si è trattato di organizzare la stagione 2010-2011. A 26 anni, nel pieno delle forze di un calciatore dilettante, ho chiesto al presidente Bartolucci un piccolo adeguamento del rimborso spesemensile. Una cifra sinceramente irrisoria ma che mi tutelava comunque dai rincari che ogni giorni qualsiasi cittadino è costretto ad affrontare. Sinceramente, data la cifra e il mio passato, mi aspettavo una stretta di mano e un accordo messo subito in tasca. In realtà, il presidente mi ha ribadito che ´la situazione era difficile´, che di ´aumenti non se ne parlava´ e infine che se volevo vestire la maglia del Bastia dovevo accettare il trattamento economico pattuito due anni prima. Nonostante queste parole ho sperato fino all´ultimo in un barlume di riconoscenza e ragionevolezza dato che il presidente si era preso tre giorni di tempo per richiamarmi. Quei tre giorni sono passati senza una sua chiamata. Mentre altre tre società continuavano a cercarmi e fare proposte. Altro che accordo millantato dal presidente che forse si è voluto così giustificare di fronte ai tanti tifosi e soci". Bastia più sola giorno dopo giorno La conclusione a cui Daniel Mancini è arrivato è stata questa. "Dato quel silenzio e il mancato accordo iniziale, ho capito che il mio tempo a Bastia, per ora, era finito - conclude l´ex biancorosso -. Finito per una richiesta di un piccolissimo rimborso spesa a fronte di 36 gol in 2 stagioni e mezzo. La verità è che sono stato tradito io e i tifosi del Bastia Calcio in una piazza dove sempre più persone se ne vanno con l´amaro in bocca. Per quanto riguarda il mio futuro, Trestina è un nuovo capitolo sportivo e personale tutto da scrivere". La polemica che sembrava oramai rientrata è riesplosa fortissima, quindi. Chissà che questo non sia l´ultimo capitolo di un botta e risposta che sta infiammando l´estate del calcio dilettantistico umbro

Fonte: CORRIERE DELL´UMBRIA
Ultimo aggiornamento
18:40 25/10/2020
EVENTI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.sportingclubtrestina.net e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione calcio è necessario effettuare la registrazione al sito (www.sportingclubtrestina.net) Durante la registrazione all'utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(non vengono raccolti)

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (nessuno). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è (Sporting Club Trestina associazione sportiva dilettantistica Trestina Via lambruschini 06018 (PG) mail: manlo3@libero.it. Responsabile della privacy Leoinardo Bambini presidente)

torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRVACY  obbligatorio